Aiuto Progetto vasca + mobile 320x60x70

Suggerimenti per allestire la nostra Vasca
Avatar utente
Daniele 1979
Utente
Utente
Messaggi: 866
Iscritto il: 13/03/2015, 19:25
Reputation: 10
Cosa allevi: N/D
Allevo pesci dal: 2011

Aiuto Progetto vasca + mobile 320x60x70

Messaggioda Daniele 1979 » 04/02/2017, 15:13

Io uso acqua fredda con il goccia a goccia tanto entra in piccole quantità e non scende la temp vasca... per il filtro un pratiko 1500 in teoria se metti più cANnolicchi regge(sempre se non metti 80 pesci) , però non vedrai mai l'acqua cristallina... bisogna abbondare su quello secondo me'


Avatar utente
rob.ge24
Utente
Utente
Messaggi: 341
Iscritto il: 12/02/2016, 11:59
Reputation: 9
Cosa allevi: MALAWI
Allevo pesci dal: 2009

Aiuto Progetto vasca + mobile 320x60x70

Messaggioda rob.ge24 » 04/02/2017, 18:40

Mi spiegate perchè mi sconsigliate la sump? scusate ma non capisco bene... cmq ho visto il consumo dei 2 pratiko 1500 sono 43W l'uno quindi 86 watt in totale che sono circa 113 euro l'anno hanno una portata di 3500 L/h allora mi sono domandato se faccio una sump con una pompa di risalità da 6000 l/h non è la stessa cosa? ma consumo un po di meno esempio questa http://www.marineaquariumdesign.it/prod ... ertex.html è da 6000 l/h e consuma 65 W quindi circa 86 euro l'anno, ma ovviamente oltre al costo l'anno bisogna vedere quanto costa costruire una sump adatta rispetto a prendere i due pratiko..

Daniele mi potresti spiegare come funziona il goccia a goccia?

ps i conti li faccio qui: http://www.acquarioitalia.it/articoli/u ... lettricita


Avatar utente
Daniele 1979
Utente
Utente
Messaggi: 866
Iscritto il: 13/03/2015, 19:25
Reputation: 10
Cosa allevi: N/D
Allevo pesci dal: 2011

Aiuto Progetto vasca + mobile 320x60x70

Messaggioda Daniele 1979 » 04/02/2017, 19:55

Il costo bastava chiedere, 65 watt per 24 fa 1560 watt al giorno diviso 1000 fa 1,56 numeri al giorno per 0,24 del costo del kw fa 0,37 centesimi al giorno.
Il goccia a goccia è semplice, basta avere uno scarico di troppo pieno della vasca e un tebetto che gocciola in vasca acqua nuova e ovviamente mentre entra esce quella vecchia dallo scarico


Avatar utente
Stefano
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 12424
Iscritto il: 10/04/2014, 23:33
Reputation: 380
Località: ROMA
Cosa allevi: MALAWI
Allevo pesci dal: 1995
Contatta:

Re: Aiuto Progetto vasca + mobile 320x60x70

Messaggioda Stefano » 04/02/2017, 21:07

Chi ha detto che non puoi fare la Sump ?



Ciao...Stefano
L'Acquariofilia e' una passione e le passioni bisogna coltivarle !!!


Avatar utente
rob.ge24
Utente
Utente
Messaggi: 341
Iscritto il: 12/02/2016, 11:59
Reputation: 9
Cosa allevi: MALAWI
Allevo pesci dal: 2009

Aiuto Progetto vasca + mobile 320x60x70

Messaggioda rob.ge24 » 04/02/2017, 21:44

@stefano daniele mi ha detto che preferisce i pratiko ma io non capisco perché...

vorrei capire i vantaggi e i svantaggi di una sump rispetto a un filtro esterno, qualcuno me lo può spiegare?

@daniele non ho capito il goccia a goccia devo fare un po di ricerche mi sa...


Avatar utente
Daniele 1979
Utente
Utente
Messaggi: 866
Iscritto il: 13/03/2015, 19:25
Reputation: 10
Cosa allevi: N/D
Allevo pesci dal: 2011

Aiuto Progetto vasca + mobile 320x60x70

Messaggioda Daniele 1979 » 04/02/2017, 22:43

Secondo me' la sump e' più performante ma non ho esperienze dirette, io farei filtri esterni per quello.
Praticamente nella vasca c'è uno scarico sul livello massimo della vasca...(quando l'acqua sale sopra quel livello si conseguenza tramite lo scarico va nelle fogne).per far alzare il livello visogna far entrare nella vasca acqua nuova tramite un tubo dell'acqua con una valcola che si regola la quantità di litri si vogliono far entrare al giorno.... se trovo un video che avevo fatto ti faccio vedere e poi calcola che io la fish è in garage quindi non mi frega l'estetica mentre tu dovresti fare qualcosa di bello


Avatar utente
Daniele 1979
Utente
Utente
Messaggi: 866
Iscritto il: 13/03/2015, 19:25
Reputation: 10
Cosa allevi: N/D
Allevo pesci dal: 2011

Aiuto Progetto vasca + mobile 320x60x70

Messaggioda Daniele 1979 » 04/02/2017, 22:48


Avatar utente
fabioligno
Utente
Utente
Messaggi: 1589
Iscritto il: 17/04/2014, 12:21
Reputation: 26
Località: roma
Cosa allevi: AMERICANI
Allevo pesci dal: 2005

Re: Aiuto Progetto vasca + mobile 320x60x70

Messaggioda fabioligno » 05/02/2017, 10:02

Anch'io uso i filtri esterni ma solo perché gli acquari stando uno in camera da pranzo, uno in camera da letto e un'altro in cameretta dei ragazzi devono essere silenziosissimi. La Sump è più rumorosa ma ,tolto questo difetto, di sicuro più performante, e ossigena di più l'acqua


Avatar utente
Stefano
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 12424
Iscritto il: 10/04/2014, 23:33
Reputation: 380
Località: ROMA
Cosa allevi: MALAWI
Allevo pesci dal: 1995
Contatta:

Re: RE: Aiuto Progetto vasca + mobile 320x60x70

Messaggioda Stefano » 05/02/2017, 10:14

rob.ge24 ha scritto:@stefano daniele mi ha detto che preferisce i pratiko ma io non capisco perché...

vorrei capire i vantaggi e i svantaggi di una sump rispetto a un filtro esterno, qualcuno me lo può spiegare?

@daniele non ho capito il goccia a goccia devo fare un po di ricerche mi sa...

Come tutti noi sapiamo La SUMP è un sistema di filtraggio molto utilizzato negli acquari marini.
Raramente chi si appresta all'allestimento di un'acquario dolce pensa a questo sistema di filtraggio e solitamente dopo aver eliminato il bruttissimo filtro interno si predispone un filtro esterno.
L'utilizzo di un sistema sump di sicuro non e' consigliato per acquari molto piccoli nell'ordine dei 50, 60 litri, credo non ne valga la pena, ma nel caso di allestimento di grandi acquari o una serie di acquari nei quali la temperatura e i valori chimici dell'acqua sono gli stessi una sump puo' provvedere alla filtrazione dell'acqua di questi ultimi, ottima anche nel caso di allevamento discus che necessitano di un'alimentazione massiccia 6 , 7 volte al giorno per un'anno.
Iniziamo col dire che l'efficienza meccanica del sistema sump non puo' essere paragonato a qualsiasi filtro esterno data la differenza in ordine di superficie e quantità del materiale filtrante presente sulla sump. Per quanto riguarda la filtrazione biologica la questione e diversa perche i batteri nitrosomas e nictrobatter responsabili nel ciclo dell'azzoto si auto regolano in base alla popolazione della vasca e alla produzione di ammoniaca dovuta da residui organici dei pesci e del mangime.
Anche su quest'ultimo aspetto la sump ha il vantaggio data la sua capienza e la possibilità di inserire materiale biologico in quantità
Di non andare in collasso , cosa che può capitare con i filtri esterni quando si eccede col mangime o con la popolazione in acquario.
In pratica la sump nasce come vasca di “decantazione” dove l’acqua che scende dall’acquario grazie ad un troppo pieno, percorre un percorso più o meno lungo con un rallentamento del flusso d’acqua e conseguentemente deposita le impurità nel fondo della stessa; alla fine del percorso l’acqua viene riportata in acquario grazie ad una pompa.

Immagine

In questo caso il troppo pieno viene attuato tramite un tracimatore tunze posto nella vasca , a questo e collegato il tubo flessibile che porta l’acqua alla SUMP. Alla pompa di risalita il tubo di mandata che distribuisce uniformemente l’acqua in superfice grazie ad una spybar.

Immagine

La sump e' considerata un sistema meccanico/biologico di grande efficacia con innumerevoli vantaggi sia di efficienza che di praticità di manutenzione.
Le aziende produttrici oggi propongono svariati tipi di SUMP, con varie conformazioni e dimensioni atte ad alloggiare materiali filtranti ed accessori; molti però, grazie alla semplicità di realizzazione, si cimentano nella realizzazione di SUMP artigianali, adattandola alle proprie specifiche esigenze.

Normalmente la SUMP è realizzata in vetro, come fosse un piccolo acquario di appoggio, con una dimensione proporzionata alla vasca, in genere tra il 10-15 percento del volume dell’acquario. Nella valutazione delle dimensioni va tenuto in considerazione che il livello minimo di acqua presente nella SUMP deve garantire il pescaggio della pompa al fine di evitare che giri a vuoto, inoltre dovrà avere capacità sufficiente a contenere l’acqua proveniente dalla vasca in caso di spegnimento della pompa fino al raggiungimento del livello di tracimazione.

Andiamo ad anlizzare come e realizzata e come funziona una sump quella in foto e simile alla mia con la differenza che la mia ha uno scomparto in piu', in pratica nell'ultimo scomparto della mia sump l'acqua non arriva da sotto come quella in foto ma da sopra.

L’acqua scende per tracimazione nel comparto A della SUMP dove incontra i termo-riscaldatori che provvedono a riscaldare l’acqua, sul fondo tendono a depositarsi i sedimenti ed impurità provenienti dalla vasca. Al riempimento del comparto A, l’acqua tracima verso il comparto B dove avviene la filtrazione meccanica attraversando un primo strato di lana di perlon, poi per una spugna fine ed infine per una spugna più grossa. L’acqua così filtrata, arriverà al comparto C priva (o quasi) di sedimenti, qui incontrerà un abbondante quantità di materiale filtrante biologico (cannolicchi o surrogati) dove si insediano i batteri (Nitrosomas e Nitrobacter) che si occuperanno di completare il ciclo dell’azoto eliminando ammoniaca e nitriti, inquinanti pericolosi per la salute dei nostri pesci (argomento che approfondiremo in seguito).

Alla fine il flusso arriva al comparto D dove avviene un ultimo filtraggio meccanico attraverso una spugna grossa e uno strato di lana filtrante, per trattenere eventuali residui di impurità.

Nel comparto B potremo decidere di inserire diversi strati filtranti quali resine, carboni attivi, torba, in modo pratico e senza compromettere la stabilità biologica della SUMP.

Nella SUMP potranno essere alloggiati altri accessori che normalmente avremo dovuto sistemare in vasca, a vantaggio del fattore estetico, quali erogatori Co2, rilevatori PH, impianto di rabbocco automatico a galleggiante, ecc.


MANUTENZIONE:

Uno dei grandi vantaggi della SUMP è la praticità di manutenzione, essendo divisa in comparti, si potrà facilmente sostituire solo le componenti di filtrazione meccanica, senza mai toccare la parte biologica.
Periodicamente deve essere sostituita solo la lana di perlon che trattiene la maggior parte delle impurità provenienti dalla vasca (nel mio caso una volta al mese), le spugne possono essere lavate o sostituite solo se risultano particolarmente sporche e comunque dopo molto tempo (addirittura anni) dall’avviamento del filtro.
Concludo descrivendo sinteticamente i vantaggi e svantaggi derivanti da questo sistema di filtraggio:


VANTAGGi:

Ottima funzione di filtrazione meccanica grazie al lungo percorso compiuto dall’acqua durante il quale i sedimenti tendono a rimanere comunque sul fondo della SUMP e trattenuti da un abbondante quantità di materiali filtranti. L’acqua trattata con questo sistema di filtraggio risulta particolarmente cristallina e priva di impurità;
Filtraggio biologico altamente efficiente, grazie alla possibilità di inserire grandi quantità di materiale biologico (cannolicchi o surrogati), creando una abbondante colonizzazione batterica. Inoltre la forte ossigenazione generata dal sistema di tracimazione favorisce la proliferazione batterica;
Facile manutenzione;
Alloggiamento degli accessori tecnici solitamente diversamente posizionati in vasca e quindi antiestetici, quali riscaldatori, rilevatori PH, termometri, sistemi di rabbocco automatico, ecc.
.

SVANTAGGI:

Unico svantaggio riscontrato, la forte dispersione di Co2 direttamente proporzionale all’ottima ossigenazione prodotta per cui per poter tenere una vasca fortemente piantumata bisognerà ricorrere ad un’erogazione maggiore di co2.


Per scrivere più velocemente l'articolo foto e alcuni passaggi che ho ritenuto esaustivi sono copia incolla da vari siti web.


Ciao...Stefano
L'Acquariofilia e' una passione e le passioni bisogna coltivarle !!!


Avatar utente
rob.ge24
Utente
Utente
Messaggi: 341
Iscritto il: 12/02/2016, 11:59
Reputation: 9
Cosa allevi: MALAWI
Allevo pesci dal: 2009

Aiuto Progetto vasca + mobile 320x60x70

Messaggioda rob.ge24 » 05/02/2017, 12:47

Grazie ste per l'ottima spiegazione, mi rimane un dubbio: con il discorso della tracimazione come fa la sump a prendere anche le cacche dei pesci?



Torna a “Allestimento Acquari”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti