Allevamento Pterophyllum Scalare

Ciclidi Americani del SUD
Avatar utente
Stefano
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 12453
Iscritto il: 10/04/2014, 23:33
Reputation: 380
Località: ROMA
Cosa allevi: MALAWI
Allevo pesci dal: 1995
Contatta:

Allevamento Pterophyllum Scalare

Messaggioda Stefano » 14/05/2014, 11:18

Un ottimo articolo per neofiti alla ricerca d'informazioni su questa splendida famiglia dei Cichlidae il Pterophyllum Scalare,lo trovate nel nostro sito Web.

Buona Lettura !!!


Link:
http://www.cichlidsandtropicalfish.net/ ... m-scalare/
L'Acquariofilia e' una passione e le passioni bisogna coltivarle !!!


Avatar utente
Salvatore
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 1837
Iscritto il: 11/04/2014, 17:59
Reputation: 10
Località: Roma
Cosa allevi: TANGANICA
Allevo pesci dal: 2009
Contatta:

Re: Allevamento Pterophyllum Scalare

Messaggioda Salvatore » 14/05/2014, 11:46

Articolo interessante per chi decide di allevare questo pesce, grazie per la condivisione!

Salvatore


Avatar utente
Fudo_Akira
Utente
Utente
Messaggi: 515
Iscritto il: 31/03/2015, 10:37
Reputation: 12
Località: Livorno
Cosa allevi: MALAWI
Allevo pesci dal: 2012

Re: Allevamento Pterophyllum Scalare

Messaggioda Fudo_Akira » 08/10/2015, 12:27

Buongiorno a tutti, ho letto l' articolo sullo Scalare molto interessante, un mio amico ha intenzione di allestire un biotopo amazzonico in un Jewel Rio 125, è quasi un neofita, è affascinato da questo ciclide, cosa mi consigliate come popolazione e layout?


Avatar utente
Mpaddata
Utente
Utente
Messaggi: 67
Iscritto il: 18/04/2014, 5:54
Reputation: 0
Cosa allevi: N/D
Allevo pesci dal: N/D

Re: Allevamento Pterophyllum Scalare

Messaggioda Mpaddata » 08/10/2015, 13:09

Ciao. Potresti dirmis le misure della vasca? Gli scalare hanno bisogno di spazio sia n lungo che in termini di colonna d'acqua. Laddovr la vasca avesse misure idonee, basta un fondo piuttosto svuro, radici e piante alte possibilmente a foglia larga.
L'acqua ambrata è una delle sceltr possibilise si decidesse di ricreare un biotopo wild. In base alle dimensioni io farei un gruppetto di 5 6 individui tra i quali individuare coppia da tenere e far riprodurre. Sono ciclidi, veloci e territoriali sopratutto in fase di riproduzione, momento da osservare e godere perché davvero straordinario. Aspetto che tu mi dica le misure, poi potrò essere più precisa. :)


Avatar utente
Stefano
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 12453
Iscritto il: 10/04/2014, 23:33
Reputation: 380
Località: ROMA
Cosa allevi: MALAWI
Allevo pesci dal: 1995
Contatta:

Re: Allevamento Pterophyllum Scalare

Messaggioda Stefano » 08/10/2015, 13:11

Gli scalari, come molti ciclidi, sono pesci altamente sociali, il che vuol dire che per comportarsi normalmente e trovarsi a loro agio in acquario devono essere allevati in gruppo, e per gruppo si intende un numero superiore a 5, non due o tre.
Una singola coppia di giovani scalari passerà la maggior parte del tempo al riparo delle piante…mentre se messi in gruppo,un gruppo di 5 o 6 individui, gireranno pacificamente all'aperto.
Ovviamente, il tutto dipende dalla misura della vasca..per fare abbinamenti e la scelta del numero di scalari e tipologia di Scalari.
Come specie puoi abbinare i Caracidi con il corpo "alto", come Nannostomus (pesci matita), Carnegiella, Moenkausia,Hemigrammus, anche i Phenacogrammus interruptus, vari Corydoras,Ancistrus, Otocinclus.

Ricordagli al tuo amico, che qualsiasi pesce, anche quello che sembra il più inoffensivo, può dare problemi alla riproduzione degli scalari.

Come habitat, lo Scalare, vive in natura lungo le rive tranquille del bacino amazzonico, preferendo le zone a canneti ricche di vegetazione palustre e sommersa…quindi come arredamento va bene, Radici e legni di savana e torbiera, canne di bambù, quarzi e rocce non calcaree.
Echinodorus tenellus, Saururus cernuus, Samolus sp.
Echinodorus spp. (bleheri, amazonicus, osiris, maior, schlueteri, ecc), Ceratopteris thalictroides;
Cabomba spp., Hydrocotyle leucocephala, Myriophyllum mattogrossense;
Limnobium laevigatum, Salvinia auriculata (galleggianti), consigliabile inoltre la presenza di piante nastriformi (Vallisneria, Crinum) tra le canne.

Per il resto lascio spazio a Valeria.
L'Acquariofilia e' una passione e le passioni bisogna coltivarle !!!


Avatar utente
Mpaddata
Utente
Utente
Messaggi: 67
Iscritto il: 18/04/2014, 5:54
Reputation: 0
Cosa allevi: N/D
Allevo pesci dal: N/D

Re: Allevamento Pterophyllum Scalare

Messaggioda Mpaddata » 08/10/2015, 13:38

Non ho consigliato coinquilini perché non so se mira alla riproduzione. L'errore più grossolano che commette chi alleva scalare è separare le uova dai genitori. Così, non solo si perde la splendida emozione delle cure parentali ma anche, si toglie ai genitori la possibilità di imparare a prendersi cura delle uova prima e avannotti poi. In una vasca con altri coinquilini, le difficoltà delle riproduzioni, ahimè triplicano. Pertanto vediamo cosa vuol fare questo amico.

Se scrivo boiate è colpa del t9!


Avatar utente
Stefano
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 12453
Iscritto il: 10/04/2014, 23:33
Reputation: 380
Località: ROMA
Cosa allevi: MALAWI
Allevo pesci dal: 1995
Contatta:

Re: Allevamento Pterophyllum Scalare

Messaggioda Stefano » 08/10/2015, 13:43

Cmq ho visto adesso che le misure del Rio 125 sono 81x36x50 perciò di al tuo amico...di cambiare scelta delle specie.
Facesse un monospecifico conchigliofili di Tanganica...oppure Guppy Neon Platy Postaspada Molly...ecc.

Inviato dal mio SM-G900F utilizzando Tapatalk
L'Acquariofilia e' una passione e le passioni bisogna coltivarle !!!


Avatar utente
Mpaddata
Utente
Utente
Messaggi: 67
Iscritto il: 18/04/2014, 5:54
Reputation: 0
Cosa allevi: N/D
Allevo pesci dal: N/D

Re: Allevamento Pterophyllum Scalare

Messaggioda Mpaddata » 08/10/2015, 14:15

D'accordo con Stefano. Inadatto a scalare. Anche x i poecilidi, vista la loro proliferazione è piccola.

Se scrivo boiate è colpa del t9!


Avatar utente
Fudo_Akira
Utente
Utente
Messaggi: 515
Iscritto il: 31/03/2015, 10:37
Reputation: 12
Località: Livorno
Cosa allevi: MALAWI
Allevo pesci dal: 2012

Re: Allevamento Pterophyllum Scalare

Messaggioda Fudo_Akira » 08/10/2015, 15:52

Mpaddata ha scritto:D'accordo con Stefano. Inadatto a scalare. Anche x i poecilidi, vista la loro proliferazione è piccola.

Se scrivo boiate è colpa del t9!


Grazie ragazzi! Anch io avevo consigliato un Tanganica ma era talmente affascinato dallo Scalare che ho voluto approfondire la questione. Altrimenti? Con quelle misure citate da Stefano qua sopra cosa ci potrebbe stare?


"MALAWI PASSIONE TOSCANA"


Avatar utente
Mpaddata
Utente
Utente
Messaggi: 67
Iscritto il: 18/04/2014, 5:54
Reputation: 0
Cosa allevi: N/D
Allevo pesci dal: N/D

Re: Allevamento Pterophyllum Scalare

Messaggioda Mpaddata » 08/10/2015, 15:57

Nani tipo Borelli, ram pelvicachromis pulcher

Se scrivo boiate è colpa del t9!



Torna a “AMERICA DEL SUD”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti