I miei astronotus albini

Ciclidi Americani del SUD
Avatar utente
Gabriele71MO
Utente
Utente
Messaggi: 11
Iscritto il: 03/10/2014, 16:13
Reputation: 0
Cosa allevi: N/D
Allevo pesci dal: N/D

I miei astronotus albini

Messaggioda Gabriele71MO » 04/10/2014, 0:14

Come da titolo, gli oscar in mio possesso sono tutti albini, questa passione naque involontariamente nel lontano 2005 quando un amico mi regalò un affarino bianco bianco sui 3\4 cm che ovviamente non conoscevo e paradossalmente nei primi minuti avevo scambiato per una velifera particolarmente puntinata di rosso, ma con un grosso testone, e con loro lo misi. Era il periodo che allevavo discus, ma trovai il tempo di capire che era un astronotus, ma feci forse il più grosso errore della mia vita lasciandolo da solo in 80 lt di acquario, ma ripeto era il periodo dei discus, e non avevo capito ancora che fine gli avrei fatto fare.
Per capirci parlo di questo cosino qui ...
oscaretto.jpg

Il tempo passava, siamo all'inizio del 2009, i discus, dopo 8 anni, cominciavano a stufarmi, ma il mio occhio era puntato sempre su quella vasca, il pesce, sempre da solo (ecco il mio errore e rimpianto più grande), nonostante posizionato in vasca decente stentava a dare la sua spinta di forza che lo avrebbe fatto assomigliare agli oscar massici e corpulenti che vedevo sui libri e sulle riviste e in rete, era sempre bianchissimo, i puntini arancioni si allargavano e diventavano chiazze coloratissime, ma restava snello e longilineo. Ecco una piccola carrellata della sua crescita.
oscaretto2.jpg

oscaretto3.jpg

oscaretto4.jpg
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.
Ultima modifica di Gabriele71MO il 05/10/2014, 0:32, modificato 1 volta in totale.


Avatar utente
Gabriele71MO
Utente
Utente
Messaggi: 11
Iscritto il: 03/10/2014, 16:13
Reputation: 0
Cosa allevi: N/D
Allevo pesci dal: N/D

Re: I miei astronotus albini

Messaggioda Gabriele71MO » 04/10/2014, 0:24

La storia è ancora lunga prima di arrivare ai giorni nostri e col tempo avrò modo di raccontarvela tutta, ma per ora io e i miei oscar vi salutiamo e ci vediamo presto...non prima di un'ultima immagine tra le più belle che ho del mio oscar quando era ancora adolescente, e non stupitevi se a volte sembra che ne parlo o uso termini "umani" perchè chi alleva astronotus non ha dei pesci, ha dei figli ...
P21-05-08_21.31[01].jpg
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.


Avatar utente
Stefano
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 12431
Iscritto il: 10/04/2014, 23:33
Reputation: 380
Località: ROMA
Cosa allevi: MALAWI
Allevo pesci dal: 1995
Contatta:

Re: I miei astronotus albini

Messaggioda Stefano » 04/10/2014, 0:39

Complimenti bella storia..e Oscaretto meraviglioso...sono sempre stato affascinato da questi pesci..spero un giorno di fare un'esperienza con loro..ho sentito spesso parlare che addirittura si fanno accarezzare.
Grazie per la condivisione.

Inviato dal mio SM-G900F utilizzando Tapatalk
L'Acquariofilia e' una passione e le passioni bisogna coltivarle !!!


Avatar utente
Nico
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 3942
Iscritto il: 17/04/2014, 6:49
Reputation: 47
Località: Tivoli (RM)
Cosa allevi: MALAWI
Allevo pesci dal: 2008

Re: I miei astronotus albini

Messaggioda Nico » 04/10/2014, 6:39

Grazie per la condivisione della tua esperienza.
Mi hanno sempre attratto questi pinnuti e penso che prima o poi proverò ad allevarli.
Nico


Avatar utente
Gabriele71MO
Utente
Utente
Messaggi: 11
Iscritto il: 03/10/2014, 16:13
Reputation: 0
Cosa allevi: N/D
Allevo pesci dal: N/D

Re: I miei astronotus albini

Messaggioda Gabriele71MO » 05/10/2014, 1:15

Ringraziando tutti per l'apprezzamento, questa sera voglio ancora raccontarvi di oscar, nato presumibilmente nel 2005 e che solo nel 2010 ha trovato davvero spazio e interesse al 100% nel mio cuore e al quale ho dedicato tutta la mia esperienza acquariofila. Ammetto che in quel periodo anche il mio rapporto con l'acquariofilia stava cambiando, la amavo e la amo tutt'ora più di ogni altra cosa, ma cominciavo ad amare forse di più i pesci, forse perchè ogni perdita era una micro lesione al cuore e le lesioni messe insieme aprono i muri, affilai quindi la consapevolezza che acquariofilia è puro egoismo, una gabbia dorata, una gabbia di cristallo, trasparente perchè i nostri occhi vedano, altrimenti faremmo vasche di plastica nera, ma pur sempre una gabbia, una detenzione che la nostra esperienza rende più gradevole forse più alla nostra psiche che al pesce stesso. Uno dei motivi per cui ridussi al minimo la loro detenzione specalizzandomi solo su oscar e poco più che restava nelle mie vasche.
Arriviamo quindi al 2014, oscar vive da anni in un 270 litri con filtro interno sovradimensionato e filtro esterno di supporto, ogni tentativo di accoppiamento fatto negli anni si era risolto con una lotta o con uno spuntino, e non potevo più permetterlo, doveva restare da solo, ed escluso due grossi plecostomus da 35cm solo è rimasto fino a febbraio del 2014, quando oscar è morto.
Quasi 9 anni insieme, e come capita spesso, solo gli ultimi anni e soprattutto quando uno di famiglia viene a mancare senti e apprezzi tutto il suo valore ed il vuoto che lascia dentro ... è stato un brutto colpo.
Il ricordo è vivo e le foto che fortunatamente conservo gelosamente mi fanno godere tutte le volte della sua maestosità che negli ultimi anni aveva finalmente raggiunto ... 35 cm di lunghezza, 8 cm di spessore della testa e 14 cm di altezza da pinna dorsale a pinna ventrale ... ecco solo alcune delle sue foto...

100_0216.jpg

100_1650.JPG

100_1651.JPG

100_1658.JPG

OSCAR 1.jpg

OScar134.JPG


E queste che seguono sono degli ultimi giorni della sua vita ...

DSCN0172.JPG

DSCN0173.JPG
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.
Ultima modifica di Gabriele71MO il 05/10/2014, 1:24, modificato 2 volte in totale.


Avatar utente
Stefano
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 12431
Iscritto il: 10/04/2014, 23:33
Reputation: 380
Località: ROMA
Cosa allevi: MALAWI
Allevo pesci dal: 1995
Contatta:

Re: I miei astronotus albini

Messaggioda Stefano » 05/10/2014, 1:20

Cavoli...che bello era enorme..capisco ogni minima parola di ciò che hai detto...però questo può capirlo solo chi veramente ama questi animali e non chi li usa solo come fonte di guadagno o egoismo personale tipo quelli che filmano su YouTube lotte tra Astronotus con altre specie...fino alla morte.

Grazie davvero della bellissima storia di Oscaretto !!
Però almeno ha fatto una bella morte per come lo hai tenuto...a differenza di altri pesci tenuti in condizioni vergognose.

Inviato dal mio SM-G900F utilizzando Tapatalk
L'Acquariofilia e' una passione e le passioni bisogna coltivarle !!!


Avatar utente
Nico
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 3942
Iscritto il: 17/04/2014, 6:49
Reputation: 47
Località: Tivoli (RM)
Cosa allevi: MALAWI
Allevo pesci dal: 2008

Re: I miei astronotus albini

Messaggioda Nico » 05/10/2014, 1:54

Che bella bestia! Complimenti per la passione che dedichi a queste fantastiche creature. Bravo
Nico


Avatar utente
Gabriele71MO
Utente
Utente
Messaggi: 11
Iscritto il: 03/10/2014, 16:13
Reputation: 0
Cosa allevi: N/D
Allevo pesci dal: N/D

Re: I miei astronotus albini

Messaggioda Gabriele71MO » 05/10/2014, 21:20

La reazione immediata era quella di ordinare dei gran sacchi di torba e piantare gerani dentro agli acquari, almeno le zanzare invece di attirarle le tenevo alla larga, ma purtroppo noi acquariofili siamo malati (e qui apro e chiudo una piccola parentesi al volo, una confessione personalissima che mi sento di farvi in quanto grazie agli acquari, e non lo dico tanto per dire, ma davvero grazie a questa mia grande passione negli ultimi 16 mesi ho avuto tanto da fare e la mente occupata perchè sono stato lontano da lavoro per curare un tumore, ma fra pochi giorni dopo aver fatto moltissima chemioterapia ed un intervento chirurgico importante, rientro a lavoro) e quindi già in gennaio, quasi contemporaneamente erano entrati nella mia famiglia questo sgorbietto bianco a pinne a velo

DSC_0591.jpg


e questa meravigliosa coppia di red Marble (scoperto da pochi giorni)

1932313_220495934812682_400463392_n.jpg


e in marzo questo Red Lutino pinne nere

Red Lutino.jpg


La frittata era fatta, ci ero ricascato, ma la positività che mi sono sempre imposto, anche nell'affrontare delle prove di vita inaspettate e piuttosto pesanti l'ho poi rimessa in gioco per affrontare i prossimi anni con una probabilissima coppia e una nuova sfida riprodittiva di atronotus, che nonostante i 9 anni di oscar manca ancora al mio palmaresse ...

My Dream ...

10609550_789521467766336_4299568551756136693_n.jpg


E a breve vi aggiorno anche sulla attuale situazione dei 4 (quattro) ...
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.


Avatar utente
Stefano
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 12431
Iscritto il: 10/04/2014, 23:33
Reputation: 380
Località: ROMA
Cosa allevi: MALAWI
Allevo pesci dal: 1995
Contatta:

Re: I miei astronotus albini

Messaggioda Stefano » 05/10/2014, 22:12

Mi dispiace quello che ti è successo storia tristissima...ma ti stimo per come grazie ai nostri amati pesciotti sei riuscito a distrarti e a portare avanti la passione...complimenti davvero sei una persona da ammirare
sono veramente belli belle anche le foto....

Inviato dal mio SM-G900F utilizzando Tapatalk
L'Acquariofilia e' una passione e le passioni bisogna coltivarle !!!


Avatar utente
Nico
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 3942
Iscritto il: 17/04/2014, 6:49
Reputation: 47
Località: Tivoli (RM)
Cosa allevi: MALAWI
Allevo pesci dal: 2008

Re: R: I miei astronotus albini

Messaggioda Nico » 05/10/2014, 22:27

Pur non conoscendoti di persona, é evidente che sei una bellissima persona, non posso che ammirarti e ringraziarti per aver reso pubblica questa amara esperienza. Ti stimo
Nico



Torna a “AMERICA DEL SUD”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti