Metraclima Estherae questo ''bistrattato''

MALAWI: MBUNA/HAPS
Avatar utente
Dario
Utente
Utente
Messaggi: 16
Iscritto il: 03/11/2015, 11:57
Reputation: 0
Località: Varcaturo ( Na )
Cosa allevi: ACQUA DOLCE
Allevo pesci dal: 1988

Metraclima Estherae questo ''bistrattato''

Messaggioda Dario » 22/07/2016, 11:50

Salve, amici apro questo nuovo ''topic'' facendo una mia personalissima considerazione, ho allevato con enorme soddisfazione il Metraclima Estherae, lo trovo uno dei ciclidi piu' belli e colorati del Malawi eppure ci stanno persone che lo bistrattano e lo considerano un Ciclide di serie B.... premetto che sono passato da appena qualche mese al Malawi, ma l'Estherae e' stato l'unico a colpirmi in particolar modo in quanto i maschi dominati non perdono colore e riescono anche a ritagliarsi all'interno dell'acquario un proprio territorio, certo tutto dipende dal litraggio, ma a parte questo anche i Demasoni che molti mi sconsigliarono in quanto Terminator, vedo che sono super pacifici con le altre specie meno ovviamente tra loro, volevo sapere un po' da voi cosa ne pensiate di questa specie, se avete avuto o avete tuttora questo Ciclide in acquario.


Avatar utente
Stefano
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 12446
Iscritto il: 10/04/2014, 23:33
Reputation: 380
Località: ROMA
Cosa allevi: MALAWI
Allevo pesci dal: 1995
Contatta:

Metraclima Estherae questo ''bistrattato''

Messaggioda Stefano » 22/07/2016, 12:23

È un bellissimo Ciclide come dici tu rimane colorato ma perché è già di quel colore dalla nascita ma se hai esperienza ti rendi conto che quando è sottemesso non sarà mai rosso acceso come quando è dominante o nel periodo riproduttivo.
Essendo un Mbuna e un Metriaclima come tutti i ciclidi Mbuna quindi territoriali essendo di ambiente Roccioso se li metti in vasche di non litraggio adeguato e misure vasca soprattutto adeguate...I problemi li creano eccome soprattutto da adulti.
I Demasoni idem vero sono più aggressivi tra loro...ma se messi con specie meno aggressive arrivano pure ad uccidere i coinquilini.

Poi ovviamente ci sta sempre l'esemplare più cazzuti e quello meno cazzuto...ma questo avviene per tutte le specie animali perché anche loro hanno un carattere personale oltre che alle caratteristiche della specie.

Chiaro che più le vasche sono piccole e più il rischio è alto come liti e botte e morti per stress.
Idem la compatibilità tra specie...specie più aggressive se messe con specie più tranquille alla lunga qualche morto o malattia ci scappa sempre..non da giovani ma da adulti sicuro.

Ciao...Stefano
L'Acquariofilia e' una passione e le passioni bisogna coltivarle !!!


Avatar utente
fabioligno
Utente
Utente
Messaggi: 1597
Iscritto il: 17/04/2014, 12:21
Reputation: 26
Località: roma
Cosa allevi: AMERICANI
Allevo pesci dal: 2005

Metraclima Estherae questo ''bistrattato''

Messaggioda fabioligno » 22/07/2016, 12:31

Secondo me l'estherae è un bel pesce ma ogni volta che l'ho avuto poi l'ho sempre tolto perché mi stanca, un po' perché è uno dei Ciclidi più comuni, un po' perché ce ne sono di molto più belli ( secondo il mio gusto ) e quindi era come occupare un posto in vasca che poteva essere sfruttato per altre specie che mi gradivano di più


Avatar utente
Fudo_Akira
Utente
Utente
Messaggi: 515
Iscritto il: 31/03/2015, 10:37
Reputation: 12
Località: Livorno
Cosa allevi: MALAWI
Allevo pesci dal: 2012

Metraclima Estherae questo ''bistrattato''

Messaggioda Fudo_Akira » 22/07/2016, 12:59

Io allevo da anni ormai una coppia di Estherae Minos Reef con maschio azzurro-ghiaccio. Devo dire che mi ha stupito. Avevo dei problemi appena il Chailosi e l Mbenji hanno preso pieno possesso della vasca, sembrava, come sapete, di doverlo togliere perchè aveva perso la dominanza e era mitragliato dagli altri 2 bastardi, ma a sorpresa è riuscito ad alzare la testa e ora eccolo li, anche se non più il boss rimane spesso acceso come una lampadina prendendo il classico colore ghiaccio, bellissimo. Credo che il problema principale degli Estherae sia in proncipal modo lo sfruttamento, un pó come il Caeruleus Labido, sono ormai difficilmente trovabili sopra F20. La mia coppia di estherae la presi da Armagni, credo al max siano F2. Immagine


"MALAWI PASSIONE TOSCANA"


Avatar utente
Dario
Utente
Utente
Messaggi: 16
Iscritto il: 03/11/2015, 11:57
Reputation: 0
Località: Varcaturo ( Na )
Cosa allevi: ACQUA DOLCE
Allevo pesci dal: 1988

Metraclima Estherae questo ''bistrattato''

Messaggioda Dario » 22/07/2016, 18:37

Bellissimo il Minos Reef, si i Ciclidi di Armagni sono bellissimi, io ho avuto la grande fortuna di osservarli da vicino alla fiera tenutasi a Rimini a Giugno di quest'anno, e li nello stand di A.I.C. ci stavano le sue vasche. Purtroppo come dici tu in commercio e' difficile reperire esemplari che non siano dopo gli F 20 , ma io direi anche F 50.... poiche' come ben sai si tratta di Ciclidi allevati intensamente e venduti ovunque, ma comunque mantengono sempre almeno per me un loro fascino.



Torna a “MALAWI: MBUNA/HAPS”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti