Vasca d'appoggio e la sua importanza

Suggerimenti per allestire la nostra Vasca
Avatar utente
Stefano
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 12453
Iscritto il: 10/04/2014, 23:33
Reputation: 380
Località: ROMA
Cosa allevi: MALAWI
Allevo pesci dal: 1995
Contatta:

Vasca d'appoggio e la sua importanza

Messaggioda Stefano » 19/11/2015, 22:08

Immagine

In questo Topic, parleremo, dell'utilità di avere, spazio e mogli permettendo, una seconda vasca diciamo di "emergenza".
Per chi alleva pesci tropicali in generale, ma sopratutto per noi che ospitiamo ciclidi, è molto utile avere a disposizione una vaschetta dove poter ospitare una nidiata di avannotti oppure una mamma che incuba piuttosto che un esemplare non proprio in perfette condizioni di salute.

Per quello che riguarda avannotti appena rilasciati direi che può andar bene anche una vaschetta di quelle in plastica di circa una ventina di litri dotata di un piccolo filtro interno.  Come unica precauzione, nonstante la moderata potenza di questi filtri, consiglio di schermare le griglie di aspirazione con una calza o con lana di perlon al fine di scongiurare l'aspirazione di qualche piccolo.

Ma gli avannotti si sa crescono, quindi occorre disporre di una vasca più grande che all'occorrenza potrà essere utilizzata anche per altri scopi (quarantena, trasferimento da altri acquari, ecc), quindi io consiglio in media un vasca di 80/100 (stiamo parlando comunque di pesci che necessitano di un loro spazio) attrezzata con un filtro adeguato al litraggio ( in questo caso i pesci sono ormai cresciutelli e non rischiano di essere risucchiati).
Per quello che riguarda l'arredamento non è strettamente necessario ma in caso di vasca di accrescimento, è bene arredare un minimo la vasca con sabbia e rocce in modo da far sentire i nostri piccoli a loro agio e, perchè no, rendere più gradevole la vasca nel suo insieme.
Unica considerazione, visto che la permanenza in queste vasche è comunque temporanea, consiglio di utilizzare pezzi d'arredo che possano essere facilmente rimossi al fine di poter pescare agevolmente i nostri beniamini.

Per quello che riguarda la parte tecnica oltre al filtro di cui abbiamo parlato è necessario un riscaldatore, eventualmente un aeratore in caso di profilassi che ne necessitino l'uso e di un impianto di illuminazione.
In vasche molto piccole (diciamo per piccoli avannotti) ho ottenuto ottimi risultati posizionando la vaschetta in modo che venisse colpita dai raggi del sole in modo da ottenere una buona crescita di alghe verdi molto gradite dai nostri piccoli 'mbuna.

Piccola considerazione...in caso di vaschette allestite al volo per ospitare avannotti o adulti che necessitano un trasferimento tempestivo al fine di ottenere un acqua subito "pronta" consigli di utilizzare quella proveniente dalla nostra vasca principale prelevando anche una piccola parte di materiale filtrante "maturo" sempre proveniente dalla nostra vasca.

Ultimo appunto, tralasciando vaschette da 15/20 litri che possono essere posizionate un pò dappertutto, in caso di acquari veri e propri dai 50 lt in su è bene utilizzare supporti solidi o acquistarne o costruirsene uno appositamente creato al fine di evitare spiacevoli sorprese, infatti anche una vaschetta da 60/80 cm una volta riempita con acqua e sabbia raggiunge sempre il suo bel peso che viste le piccole dimensioni magari viene sottovalutato.

Ciao a Tutti !!


By Stefano
L'Acquariofilia e' una passione e le passioni bisogna coltivarle !!!


Avatar utente
ClaudioC
Utente
Utente
Messaggi: 470
Iscritto il: 11/10/2015, 13:57
Reputation: 6
Cosa allevi: N/D
Allevo pesci dal: N/D

Vasca d'appoggio e la sua importanza

Messaggioda ClaudioC » 19/11/2015, 22:34

Infatti non mi libererò della 100cm e sto smantellando un caridinaio di 18l per tenerlo pronto in caso di emergenze!!

Come sempre grazie!


Claudio


Avatar utente
AULO73
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 2262
Iscritto il: 18/04/2014, 13:05
Reputation: 88
Località: Mormanno CS
Cosa allevi: MALAWI
Allevo pesci dal: 1993

Vasca d'appoggio e la sua importanza

Messaggioda AULO73 » 19/11/2015, 23:06

Giuste puntualizzazioni.....effettivamente si sottovaluta l'importanza di avere una seconda vaschetta,utilissima soprattutto in caso di patologie,anche perchè come ben sappiamo quasi tutti medicinali nella loro azione non selettiva,agiscono anche sulle colonie batteriche benefiche e le distruggono,con conseguenze facilmente immaginabili....ovviamente avere una vasca d'appoggio o quarantena,ci permette di andare a trattare solo il pesce malato,salvaguardando i nostri "amici" batteri...usandola per gli avannotti,concordo con Stefano,basta un allestimento spartano e minimale che ci permette di intervenire in ogni momento...
LUIGI


Avatar utente
fabioligno
Utente
Utente
Messaggi: 1599
Iscritto il: 17/04/2014, 12:21
Reputation: 26
Località: roma
Cosa allevi: AMERICANI
Allevo pesci dal: 2005

Vasca d'appoggio e la sua importanza

Messaggioda fabioligno » 20/11/2015, 8:04

Quanto mi piacerebbe....ma con un 2 metri in salone e un 120cm in camera da letto credo già di aver messo alla prova il sangue freddo di mia moglie


Avatar utente
paolo67
Utente
Utente
Messaggi: 24
Iscritto il: 16/10/2015, 14:00
Reputation: 1
Località: Fiumicino (RM)
Cosa allevi: MALAWI
Allevo pesci dal: 1977

Vasca d'appoggio e la sua importanza

Messaggioda paolo67 » 20/11/2015, 9:55

Io per gli avanotti nelle vaschette da pochi litri uso solo un aereatore e cambi d'acqua molto frequenti per poi passare a filtri ad aria e solo quando passano nella vaschetta più grande inizio a utilizzare i filtri classici


Avatar utente
Nico
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 3951
Iscritto il: 17/04/2014, 6:49
Reputation: 47
Località: Tivoli (RM)
Cosa allevi: MALAWI
Allevo pesci dal: 2008

Vasca d'appoggio e la sua importanza

Messaggioda Nico » 20/11/2015, 10:08

paolo67 ha scritto:Io per gli avanotti nelle vaschette da pochi litri uso solo un aereatore e cambi d'acqua molto frequenti per poi passare a filtri ad aria e solo quando passano nella vaschetta più grande inizio a utilizzare i filtri classici

Ottimo anche così.
Nico



Torna a “Allestimento Acquari”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 5 ospiti