Costruzione sump + impianto di allaccio

Come realizzare un Acquario e i suoi Accessori
Avatar utente
Francesco S.
Utente
Utente
Messaggi: 161
Iscritto il: 01/05/2015, 16:23
Reputation: 0
Cosa allevi: N/D
Allevo pesci dal: N/D

Costruzione sump + impianto di allaccio

Messaggioda Francesco S. » 27/06/2016, 19:27

Ciao ragazzi
Io sono pazzo lo so e proprio per questo ho deciso per una sump come sistema di filtraggio per la mia 600 lt
Ovviamente tutto da costruire

Cominciamo con le misure ...
100 x 50 x 50 h
4 vani di percolazione
Vano discesa
Vano spugna grana media
Vano materiale filtrante
Vano risalita , pompa, riscaldatore

Affiderò la risalita a una jebao DHT 4000

Cominciamo a capire le sezioni di discesa e risalita, tubi, gomiti, raccordi e passapareti vari.


Inviato dal mio ALE-L21 utilizzando Tapatalk


Avatar utente
Stefano
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 12431
Iscritto il: 10/04/2014, 23:33
Reputation: 380
Località: ROMA
Cosa allevi: MALAWI
Allevo pesci dal: 1995
Contatta:

Costruzione sump + impianto di allaccio

Messaggioda Stefano » 27/06/2016, 21:16

Quando hai chiesto consiglio se era meglio la Sump o il Filtro Umbro o Esterno io ti scrissi questo a riguardo della Sump...

La Sump sicuramente come sistema di Filtraggio e' ottima, ma nel tuo caso per una vasca di 160 cm, non serve.
Poi alla Sump deve essere affiancato spesso un filtro esterno,in quanto la Sump per tendenza mantiene l'acqua in superficie sempre limpida e riciclata, mentre non riesce a smuovere a pulire dovutamente il fondo, proprio per la questione della tracimazione.
I tracimatori portano l'acqua in Sump. sia che si tratti di vasche bucate, sia che si usi l'Overflow per vasche non bucate, l'unica acqua che si deve far scendere in Sump è quella superficiale,se gli fai pescare anche a mezz'acqua, quando salta la corrente, l'acqua continua a scendere e svuoti la vasca. Solo con il Tracimatore no, si ferma al livello prefissato, appunto, per la Tracimazione.


Però se a te sta bene fai come meglio credi.
L'Acquariofilia e' una passione e le passioni bisogna coltivarle !!!


Avatar utente
Stefano
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 12431
Iscritto il: 10/04/2014, 23:33
Reputation: 380
Località: ROMA
Cosa allevi: MALAWI
Allevo pesci dal: 1995
Contatta:

Costruzione sump + impianto di allaccio

Messaggioda Stefano » 27/06/2016, 21:21

In un vecchio Topic aperto da @Max scrissi anche questo Articolo sulla Sump...
Vedi se può tornarti Utile...per Realizzare la tua

Come tutti noi sapiamo La SUMP è un sistema di filtraggio molto utilizzato negli acquari marini.
Raramente chi si appresta all'allestimento di un'acquario dolce pensa a questo sistema di filtraggio e solitamente dopo aver eliminato il bruttissimo filtro interno si predispone un filtro esterno.
L'utilizzo di un sistema sump di sicuro non e' consigliato per acquari molto piccoli nell'ordine dei 50, 60 litri, credo non ne valga la pena, ma nel caso di allestimento di grandi acquari o una serie di acquari nei quali la temperatura e i valori chimici dell'acqua sono gli stessi una sump puo' provvedere alla filtrazione dell'acqua di questi ultimi, ottima anche nel caso di allevamento discus che necessitano di un'alimentazione massiccia 6 , 7 volte al giorno per un'anno.
Iniziamo col dire che l'efficienza meccanica del sistema sump non puo' essere paragonato a qualsiasi filtro esterno data la differenza in ordine di superficie e quantità del materiale filtrante presente sulla sump. Per quanto riguarda la filtrazione biologica la questione e diversa perche i batteri nitrosomas e nictrobatter responsabili nel ciclo dell'azzoto si auto regolano in base alla popolazione della vasca e alla produzione di ammoniaca dovuta da residui organici dei pesci e del mangime.
Anche su quest'ultimo aspetto la sump ha il vantaggio data la sua capienza e la possibilità di inserire materiale biologico in quantità
Di non andare in collasso , cosa che può capitare con i filtri esterni quando si eccede col mangime o con la popolazione in acquario.
In pratica la sump nasce come vasca di “decantazione” dove l’acqua che scende dall’acquario grazie ad un troppo pieno, percorre un percorso più o meno lungo con un rallentamento del flusso d’acqua e conseguentemente deposita le impurità nel fondo della stessa; alla fine del percorso l’acqua viene riportata in acquario grazie ad una pompa.

Immagine

In questo caso il troppo pieno viene attuato tramite un tracimatore tunze posto nella vasca , a questo e collegato il tubo flessibile che porta l’acqua alla SUMP. Alla pompa di risalita il tubo di mandata che distribuisce uniformemente l’acqua in superfice grazie ad una spybar.

Immagine

La sump e' considerata un sistema meccanico/biologico di grande efficacia con innumerevoli vantaggi sia di efficienza che di praticità di manutenzione.
Le aziende produttrici oggi propongono svariati tipi di SUMP, con varie conformazioni e dimensioni atte ad alloggiare materiali filtranti ed accessori; molti però, grazie alla semplicità di realizzazione, si cimentano nella realizzazione di SUMP artigianali, adattandola alle proprie specifiche esigenze.

Normalmente la SUMP è realizzata in vetro, come fosse un piccolo acquario di appoggio, con una dimensione proporzionata alla vasca, in genere tra il 10-15 percento del volume dell’acquario. Nella valutazione delle dimensioni va tenuto in considerazione che il livello minimo di acqua presente nella SUMP deve garantire il pescaggio della pompa al fine di evitare che giri a vuoto, inoltre dovrà avere capacità sufficiente a contenere l’acqua proveniente dalla vasca in caso di spegnimento della pompa fino al raggiungimento del livello di tracimazione.

Andiamo ad analizzare come e realizzata e come funziona una sump quella in foto.

L’acqua scende per tracimazione nel comparto A della SUMP dove incontra i termo-riscaldatori che provvedono a riscaldare l’acqua, sul fondo tendono a depositarsi i sedimenti ed impurità provenienti dalla vasca. Al riempimento del comparto A, l’acqua tracima verso il comparto B dove avviene la filtrazione meccanica attraversando un primo strato di lana di perlon, poi per una spugna fine ed infine per una spugna più grossa. L’acqua così filtrata, arriverà al comparto C priva (o quasi) di sedimenti, qui incontrerà un abbondante quantità di materiale filtrante biologico (cannolicchi o surrogati) dove si insediano i batteri (Nitrosomas e Nitrobacter) che si occuperanno di completare il ciclo dell’azoto eliminando ammoniaca e nitriti, inquinanti pericolosi per la salute dei nostri pesci (argomento che approfondiremo in seguito).

Alla fine il flusso arriva al comparto D dove avviene un ultimo filtraggio meccanico attraverso una spugna grossa e uno strato di lana filtrante, per trattenere eventuali residui di impurità.

Nel comparto B potremo decidere di inserire diversi strati filtranti quali resine, carboni attivi, torba, in modo pratico e senza compromettere la stabilità biologica della SUMP.

Nella SUMP potranno essere alloggiati altri accessori che normalmente avremo dovuto sistemare in vasca, a vantaggio del fattore estetico, quali erogatori Co2, rilevatori PH, impianto di rabbocco automatico a galleggiante, ecc.


MANUTENZIONE:

Uno dei grandi vantaggi della SUMP è la praticità di manutenzione, essendo divisa in comparti, si potrà facilmente sostituire solo le componenti di filtrazione meccanica, senza mai toccare la parte biologica.
Periodicamente deve essere sostituita solo la lana di perlon che trattiene la maggior parte delle impurità provenienti dalla vasca (nel mio caso una volta al mese), le spugne possono essere lavate o sostituite solo se risultano particolarmente sporche e comunque dopo molto tempo (addirittura anni) dall’avviamento del filtro.
Concludo descrivendo sinteticamente i vantaggi e svantaggi derivanti da questo sistema di filtraggio:


VANTAGGi:

Ottima funzione di filtrazione meccanica grazie al lungo percorso compiuto dall’acqua durante il quale i sedimenti tendono a rimanere comunque sul fondo della SUMP e trattenuti da un abbondante quantità di materiali filtranti. L’acqua trattata con questo sistema di filtraggio risulta particolarmente cristallina e priva di impurità;
Filtraggio biologico altamente efficiente, grazie alla possibilità di inserire grandi quantità di materiale biologico (cannolicchi o surrogati), creando una abbondante colonizzazione batterica. Inoltre la forte ossigenazione generata dal sistema di tracimazione favorisce la proliferazione batterica;
Facile manutenzione;
Alloggiamento degli accessori tecnici solitamente diversamente posizionati in vasca e quindi antiestetici, quali riscaldatori, rilevatori PH, termometri, sistemi di rabbocco automatico, ecc.
.

SVANTAGGI:

Unico svantaggio riscontrato, la forte dispersione di Co2 direttamente proporzionale all’ottima ossigenazione prodotta per cui per poter tenere una vasca fortemente piantumata bisognerà ricorrere ad un’erogazione maggiore di co2.


Per scrivere più velocemente l'articolo foto e alcuni passaggi che ho ritenuto esaustivi sono copia incolla da vari siti web.

Ciao...Stefano
L'Acquariofilia e' una passione e le passioni bisogna coltivarle !!!


Avatar utente
Francesco S.
Utente
Utente
Messaggi: 161
Iscritto il: 01/05/2015, 16:23
Reputation: 0
Cosa allevi: N/D
Allevo pesci dal: N/D

Costruzione sump + impianto di allaccio

Messaggioda Francesco S. » 27/06/2016, 21:57

@Stefano
Ricordo benissimo il tuo consiglio ma.. Facendo dei conti in termini di prezzi, filtraggio, quantità di lt/h erogabili sa una sump rispetto a 2 filtri ext... Penso che la sump non ha rivali. Ne ho 2 su 2 malawi e onestamente rispetto a dove ho filtri esterni/interni non c'è paragone.
Non forero il fondo ma il Lato... Quindi andrò per tracimazione

Inviato dal mio ALE-L21 utilizzando Tapatalk


Avatar utente
Stefano
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 12431
Iscritto il: 10/04/2014, 23:33
Reputation: 380
Località: ROMA
Cosa allevi: MALAWI
Allevo pesci dal: 1995
Contatta:

Costruzione sump + impianto di allaccio

Messaggioda Stefano » 27/06/2016, 21:58

Francesco S. ha scritto:@Stefano
Ricordo benissimo il tuo consiglio ma.. Facendo dei conti in termini di prezzi, filtraggio, quantità di lt/h erogabili sa una sump rispetto a 2 filtri ext... Penso che la sump non ha rivali. Ne ho 2 su 2 malawi e onestamente rispetto a dove ho filtri esterni/interni non c'è paragone.
Non forero il fondo ma il Lato... Quindi andrò per tracimazione

Inviato dal mio ALE-L21 utilizzando Tapatalk

Te lo detto come Vantaggi ne hai sicuramente...però se vai per tracimazione va bene..altrimenti dovevi abbinargli un filtro esterno anche.

Ciao...Stefano
L'Acquariofilia e' una passione e le passioni bisogna coltivarle !!!


Avatar utente
Stefano
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 12431
Iscritto il: 10/04/2014, 23:33
Reputation: 380
Località: ROMA
Cosa allevi: MALAWI
Allevo pesci dal: 1995
Contatta:

Costruzione sump + impianto di allaccio

Messaggioda Stefano » 27/06/2016, 22:20

Allora attendiamo che la costruisci e fai come con la vasca...metti foto ogni dettaglio..cosi può tornare utile a qualcuno anche.

Grazie.

Ciao...Stefano
L'Acquariofilia e' una passione e le passioni bisogna coltivarle !!!


Avatar utente
Francesco S.
Utente
Utente
Messaggi: 161
Iscritto il: 01/05/2015, 16:23
Reputation: 0
Cosa allevi: N/D
Allevo pesci dal: N/D

Costruzione sump + impianto di allaccio

Messaggioda Francesco S. » 27/06/2016, 22:29

Si si tracimazione... Ovvio!
Solo che sta volta invece di usare XACQUA... vorrei fare tutto con pvc e passa parete...
Ora mi serve qualcosa per calcolare i fori di scarico e quello di carico visto che come mandata mi affiderò a una jebao da 4000 lt/h dotata di controller
Intanto penso che per lo scarico dovrò fare 2 canali
...potrei anche optare per un tracimatore esterno...senza forare la vasca..ma devo capire bene come funziona e le sezioni dei pvc da usare

Consigli?

Inviato dal mio ALE-L21 utilizzando Tapatalk


Avatar utente
Stefano
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 12431
Iscritto il: 10/04/2014, 23:33
Reputation: 380
Località: ROMA
Cosa allevi: MALAWI
Allevo pesci dal: 1995
Contatta:

Costruzione sump + impianto di allaccio

Messaggioda Stefano » 28/06/2016, 8:19

Sopra ti ho messo le foto e spiega come mettere il Tracimatore e i collegamenti

Ciao...Stefano
L'Acquariofilia e' una passione e le passioni bisogna coltivarle !!!


Avatar utente
Francesco S.
Utente
Utente
Messaggi: 161
Iscritto il: 01/05/2015, 16:23
Reputation: 0
Cosa allevi: N/D
Allevo pesci dal: N/D

Costruzione sump + impianto di allaccio

Messaggioda Francesco S. » 28/06/2016, 10:05

si si conosco come mettere il tracimatore...
pero' sto decidendo di non forare e mettere uno esterno...mi serve sapere le sezioni di mandata e di scarico
e poi avro bisogno di un venturi per avviare il sistema per la tracimazione..altrimenti dovro sukare per avviare :D
la pompa jebao nopn ha sto sistema...dovro forse mettere na pompa di movimento e usare il venturi di quella?
bho
confused


Avatar utente
Stefano
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 12431
Iscritto il: 10/04/2014, 23:33
Reputation: 380
Località: ROMA
Cosa allevi: MALAWI
Allevo pesci dal: 1995
Contatta:

Costruzione sump + impianto di allaccio

Messaggioda Stefano » 28/06/2016, 10:52

Francesco S. ha scritto:Qr Bbpost si si conosco come mettere il tracimatore...
pero' sto decidendo di non forare e mettere uno esterno...mi serve sapere le sezioni di mandata e di scarico
e poi avro bisogno di un venturi per avviare il sistema per la tracimazione..altrimenti dovro sukare per avviare :D
la pompa jebao nopn ha sto sistema...dovro forse mettere na pompa di movimento e usare il venturi di quella?
bho
confused


Puoi anche realizzartelo da solo il Tracimatore..leggi qui..

http://www.acquaportal.it/_ARCHIVIO/ART ... MATORE.asp
L'Acquariofilia e' una passione e le passioni bisogna coltivarle !!!



Torna a “Fai da te”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti